Come scegliere una suoneria per le Telefonate Professionali

Sarà capitato anche te di sentire squillare il telefonino, correre a vedere lo schermo per scoprire chi ti chiama e, contemporaneamente, sentire un minimo di ansia ogni volta che squilla il nostro cellulare. Questo stato di ansia latente è un fenomeno molto più diffuso tra i professionisti moderni rispetto a quello che puoi pensare anzi; per molte persone ricevere una telefonata sullo smartphone è diventato sinonimo di problemi.

Leggi tutto “Come scegliere una suoneria per le Telefonate Professionali”

Perché conviene usare un tablet quando incontriamo un cliente!

Mentre compilavo il contratto Andrea e Carla, quelli che da lì a breve sarebbero diventati miei nuovi clienti, mi dissero che ero il quarto venditore di impianti fotovoltaici che avevano incontrati negli ultimi 12 mesi.In genere, mentre scrivo i contratti, è il momento in cui ho più paura; paura che il cliente mi faccia un’altra domanda, paura di una nuova richiesta, paura per un maggiore sconto, paura che ci ripensi… In genere avrei voglia di prendere i documenti e scappare, invece, quella volta, non avevo questa tensione…

Leggi tutto “Perché conviene usare un tablet quando incontriamo un cliente!”

Confronto tra Asus ZenPad S 8.0 e (credo) un Mini iPad

Ciao, il video di oggi arriva direttamente da Asus ed è un video confronto tra la usabilità del ZenPad S 8.0 ed un iBrand (un modo elegante per definire un device di Apple, in questo video credo si tratti di un min iPad).

Secondo me il tablet della Asus ha degli ottimi valori di performance ed una fascia di prezzo decisamente più competitiva, malgrado ciò personalmente non avrei fatto uscire questo video comparativo, sono ovviamente di parte e poco eleganti nel principio.

Tuttavia questi video ha sicuramente un pregio, ci consente di capire meglio quali sono le caratteristiche che dobbiamo ricercare in tablet da 8 pollici.

Qui invece trovi tutte le informazioni, direttamente dal sito Asus: http://www.asus.com/it/Tablets/ASUS_ZenPad_80_Z380KL/

Buona visione.

Gianni

Smartphone & Professionisti: i giornalisti de Il Sole 24 Ore usano Galaxy S6

Quali sono le esigenze di un libero professionista moderno?

essere efficace, 

riuscire ad essere rapido nel rispondere alle esigenze dei clienti, 

portarsi in ufficio in tasca, essere in due posti insieme simultaneamente. 

Ecco che sempre più spesso intercetto testimonianze di come molti professionisti stiano iniziando a trasferire buona parte delle proprie attività dall’ufficio, e quindi dal computer, allo smartphone o al tablet.

Nel video di oggi la Samsung ci presenta la case history dello staff de il Sole 24 Ore, e di come la struttura giornalistica stia utilizzando gli smartphone  per la produzione di contenuti di qualità e la loro  rapida condivisione con lo staff tecnico per una elaborazione e produzione più veloce e flessibile di contenuti multimediali.

Buon vento.

Gianni


Ps se ti interessano le notizie inerenti i Professionisti che usano Smartphone e Tablet per lavoro, iscriviti alla newsletter.

Un semplice telefonino o un’Arma Segreta per essere più efficace?

Quando guardi il tuo smartphone, lo prendi e lo metti nel taschino della tua giacca o nella tua borsa, cosa pensi che sia?

Un semplice telefonino?
Uno strumento di lavoro?
Riesci ad usarlo al 100%?
Anche se tutti ti dicono che gli smartphone ed i Tablet sono dei mini computer indispensabili per lavorare meglio, conosco ben poche persone che sanno come fare.

Eppure ti garantisco, che potresti diventare una nuova forma di libero professionista, una specie di agente segreto, che al posto di revolver e auto sportive, utilizza il proprio smartphone ed il proprio tablet come un’arma di efficienza personale. Prima di continuare a leggere questo post goditi questi due video di Huawei.

Adesso, se vuoi imparare ad usare il tuo smartphone per lavorare al meglio, ti svelo un piccolo segreto! Ogni volta che prendi il tuo smartphone, ripeti mentalmente questa frase “questo è il mio nuovo strumento di lavoro, questa è la mia arma segreta per essere più efficace”.

A questo punto la tua anima sarà mentalmente predisposta ad imparare nuovi abitudini lavorative, a questo punto non dovrai fare altro che riflettere su quali sono le tue esigenze lavorative e dovrai scovare quali sono le app e i programmi più adatti per automatizzare i tuoi processi organizzativi.

Se non sai da dove iniziare scarica subito gratis questo mini rapporto nel quale ti segnalo Come lavorare con Smartphone e Tablet… é dedicato a tutti i liberi professionisti come te.

Buon vento.

Gianni

Ps raccontami nei commenti qui sotto cosa pensi di questa guida, e se ti è stata di aiuto.